L'utilizzo dell'illuminazione a sospensione per migliorare qualsiasi stanza farà la differenza. È facile da installare, a prezzi ragionevoli, e presenta troppe attrezzature e design visivamente accattivanti da elencare. Tuttavia, indipendentemente da dove decidi di installare l'illuminazione a sospensione, ci sono alcune considerazioni a cui pensare. La più importante, in particolare se si installa un raggruppamento di luci, è la spaziatura.

Che cos'è l'illuminazione a sospensione?

L'illuminazione a sospensione è il tipo di illuminazione sospesa al soffitto. Gli stili sono vari e belli, proprio come i colori e i materiali di cui sono fatti. Puoi trovare lampadari, mini, lacrime, lanterne e disegni in vetro soffiato, tra molti altri.

Spaziatura tra pavimento e soffitto

La prima cosa da considerare è quanto in alto per appendere gli apparecchi che hai scelto. Questo dipende da diversi fattori, il numero uno è quanto alti sono i tuoi massimali.

Se si dispone di soffitti a volta in cui si intende appendere l'illuminazione a sospensione, allora si vorrà creare una pausa visivamente accattivante nello spazio. Il segno a metà è un buon indicatore. Non esiste una regola dura e veloce, ma dovrebbero essere abbastanza bassi da poter cambiare la lampadina e abbastanza in alto da non provocare lesioni alla testa.

Per altezze tipiche del soffitto, come in cucina, una stima approssimativa è di circa 30 pollici a 36 pollici sopra lo spazio del contatore. Ogni stanza sarà diversa a seconda di cosa stai usando l'illuminazione e di quanto sono grandi i proiettori.

Spaziatura da leggera a leggera

Un altro aspetto del design da tenere in considerazione con l'installazione della luce è quanto distano l'uno rispetto all'altro. Questo dipende dalla superficie della luce e, ancora, da cosa si utilizzerà l'illuminazione.

Nelle cucine, ad esempio, l'illuminazione a sospensione è più comunemente raggruppata sopra l'isola della cucina. La più grande considerazione qui è assicurarsi che l'intera area sarà illuminata quando le luci sono accese. La soluzione perfetta dipenderà dalla scelta del design, ma per motivi di spiegazione, prendi in considerazione le mini luci a sospensione. Se stai appendendo un set o un gruppo di quattro mini luci a sospensione sopra un'isola da cucina, dovrai appenderle a circa 36 pollici dal piano di lavoro. Trova il punto a metà strada da un'estremità del contatore all'altra. Quindi, trova i punti a metà strada tra il centro e la fine. Dal momento che il punto è di avere un'illuminazione uniforme su tutto il ripiano, ti consigliamo di dividere le luci in modo uniforme all'interno di quelle misure. Potrebbero essere necessari alcuni aggiustamenti, ma fortunatamente, hai sempre la possibilità di appendere pendenti regolabili in altezza per renderlo più facile.

È possibile appendere raggruppamenti di illuminazione a sospensione ovunque si desideri e la spaziatura dipenderà dal compito che si sta tentando di realizzare. La spaziatura sopra il tavolo da biliardo sarebbe diversa dalla spaziatura sopra un lavandino del bagno.La chiave è assicurarsi che le ombre tra le luci siano eliminate.


Video: Costruzione pannello LED personalizzato - Illuminazione LED professionale